Invitato come Esperto all’European Home Staging Summit a Milano, un evento a cui non puoi mancare

Invitato come Esperto all'European Home Staging Summit a Milano, un evento a cui non puoi mancareCapita raramente, perché alla sera sono sempre in contatto con gli Stati Uniti, ma quando ho un attimo di tempo, per rilassarmi certe volte mi metto comodo davanti alla TV.

Non guardo mai i programmi di intrattenimento o i dibattiti politici.

Se ne ho la possibilità, preferisco guardare programmi di approfondimento trasmessi su canali più di nicchia.

Ad esempio due giorni fa, mi è capitato di vedere un’intervista ad un avvocato che, in qualità di esperto della materia, dava alcuni consigli riguardo ad alcuni aspetti legali sulla quotazione in borsa di un’azienda.

In pratica, in base all’esperienza che ha potuto accumulare in anni e anni di professione in quella specifica materia, era stato chiamato come esperto per poter dare un’indicazione super partes sui passi da seguire per quotare in borsa un’azienda.

Allo stesso modo, anche a me capita di essere invitato in qualità di esperto a raccontare la mia esperienza nell’immobiliare in USA in diversi eventi di settore in Italia.

Solitamente, accetto volentieri l’invito per portare esempi pratici che aiutano investitori e addetti del settore immobiliare italiano a prendere spunti da applicare nel proprio business o nella propria vita, o semplicemente per creare un’occasione per chi non mi ha mai incontrato di persona, di conoscermi e iniziare a fare i primi passi per iniziare la loro prima operazione immobiliare negli Stati Uniti con noi.

Ancora una volta sono stato invitato ad un evento molto importante del settore: l’“European Home Staging Summit” che si terrà sabato 27 Gennaio 2018 (fra pochi giorni).

Di cosa si tratta?

E’ un Summit sull’immobiliare che si terrà presso la Fiera di Milano.

Saranno presenti diverse realtà internazionali per portare la loro esperienza. Noi siamo stati invitati per portare la nostra esperienza riguardo al mercato immobiliare degli Stati Uniti.

L’evento è a numero chiuso, totale 100 persone.

E non si tratta di un evento di poco rilievo.

Sul palco saranno presenti esperti del settore come ad esempio Antonio Pasca, presidente di Tecnocasa, la più grande e conosciuta rete di agenzie immobiliare in Italia.

Sono di Tecnocasa quasi il 50% delle agenzie immobiliari in Italia, ma questo francising non ha agenzie solo in Italia ma anche in Spagna, in Francia e in altri paesi europei. Antonio Pasca quindi ci darà la fotografia odierna del mercato immobiliare europeo.

Proseguiranno poi gli interventi di importanti professionisti del mercato immobiliare europeo, che porteranno la loro esperienza concreta proprio in questo summit, parlando delle caratteristiche del proprio paese di provenienza.

In seguito, assieme a Francesca Martinelli porteremo la nostra esperienza sul mercato immobiliare d’oltreoceano, così da portare in Italia una ventata d’aria fresca, di novità e spunti utili per gli addetti del settore.

Vedremo concretamente cosa abbiamo fatto negli Stati Uniti durante l’ultimo viaggio in Florida, e dato che non mi piacciono le chiacchiere, mostreremo esempi e vedremo in anteprima i risultati che abbiamo raggiunto grazie anche ad alcune strategie di marketing immobiliare.

Sia Francesca che io, siamo due autorità ognuno nel proprio settore: lei come Home Stager e docente specializzata in Marketing immobiliare, io come Esperto del mercato immobiliare americano.

Francesca ed io, non siamo stati negli Stati Uniti a frequentare un corso, non siamo lì per parlare di teoria, ma stiamo già applicando qualcosa che è futuristico anche nella terra dove è nato il vero marketing immobiliare.

Negli Stati Uniti stiamo usando tutta la nostra esperienza e lo staff che ho a disposizione in loco, per cercare di portare ad un livello superiore il nostro modo di fare operazioni immobiliari, l’Home Staging e la promozione immobiliare. Così da ottenere maggiori vantaggi dalle nostre operazioni immobiliari e vendere l’immobile ad un prezzo superiore a quello di mercato.

Ovviamente il beneficio non è solo quantificabile a livello economico, ma poter fare questo negli Stati Uniti ci permette di imparare e fare esperienze sempre più innovative, e vogliamo che quello che stiamo imparando piano piano abbia ripercussioni anche qui in Italia, dove il mercato immobiliare ha bisogno di nuovi spunti e anche di riprendere a correre come un tempo.

Ognuno è libero di credere quello che vuole ma la verità dei fatti, che sappiamo tutti, è che tutte le innovazioni partono dagli Stati Uniti e una volta che hanno successo lì, poi arrivano anche qui in Italia. Questo succede per molti settori e molti business e succede anche nell’immobiliare.

Posso fare mille esempi in merito:
– L’Iphone è nato nella Silicon Valley, ha preso piede in tutti gli Stati Uniti e solo dopo è arrivato anche qui da noi;
– Anche il social network più diffuso al mondo, Facebook è nato negli Stati Uniti e dopo aver avuto successo in America è arrivato anche da noi.

Anche nel settore immobiliare non è diverso, infatti:

– L’Home Staging è nato proprio negli Stati Uniti, lì ha avuto successo e ora è sempre più utilizzato anche qui da noi
– La collaborazione immobiliare tra agenti con l’MLS ha avuto successo negli Stati Uniti e adesso piano piano sta iniziando a diffondersi anche da noi

Lo stesso avviene anche per molti altri settori.

Insomma sai bene anche tu che il mercato immobiliare degli Stati Uniti è molto evoluto.

Assieme a Francesca, noi di Real America Estate cerchiamo di sfruttarlo al massimo: studiamo tutto quello che possiamo, facciamo continuamente test e applichiamo nel pratico le nostre intuizioni, e tutto questo grazie alle operazioni immobiliari che facciamo di continuo negli Stati Uniti.

Tutto questo per poter portare il meglio di questo mercato a te e a tutte le persone che sono interessate.

Nel pomeriggio, si parlerà ancora di marketing innovativo applicato al mondo immobiliare e di Neuromarketing con Vincenzo Russo, professore di Psicologia dei Consumi presso lo IULM di Milano e membro del comitato scientifico delle università per Expò 2015.

Quando si parla di Neuromarketing, si parla dell’insieme delle tecniche di marketing che studiano come le neuroscienze sono legate ai processi di acquisto del cliente.

Quindi, cosa vedremo assieme all’ European Home Staging Summit 2018?

European Home Staging Summit

Chi sarà presente all’evento avrà la possibilità di vedere il dietro le quinte di una nuova operazione immobiliare che renderemo pubblica, attraverso una serie di video, a partire solo dalla settimana prossima, operazione immobiliare che ad oggi nessuno ha ancora visto nel suo complesso.

Vedremo in anteprima i risultati finali che qui verranno pubblicati solo fra qualche mese.

Questa e un’operazione immobiliare che, grazie anche all’intervento di Francesca siamo riusciti a portare ad un livello superiore, portando a casa risultati che non ci aspettavamo.

Ovviamente questa operazione immobiliare è frutto di un lavoro di squadra dove ogni membro dello staff ha fatto la propria parte: chi ha selezionato un buon immobile, chi lo ha trasformato durante la ristrutturazione, Francesca che ha fatto il massimo venendo in Florida con noi,chi si è occupato delle vendita vera e propria, lo staff legale che poi si è occupato di concludere l’affare.

A questa operazione immobiliare oltre a noi (che da anni eseguiamo operazioni immobiliari in USA), ha partecipato per la prima volta, con la propria professionalità, una Home Stager Italiana e questo ci ha dato modo di scovare alcuni trucchi che però vogliamo condividere solo al summit.

Naturalmente il summit è a pagamento e su questo non c’è discussione. Se vuoi essere di fronte a professionisti di livello questa è la strada.

Per i miei clienti, si tratta di una cifra molto accessibile.

Anche perché per acquistare un immobile mettiamo sul piatto cifre importati, per esempio solo per una ristrutturazione si spendono tranquillamente 40.000/50.000 euro (se convertiamo da dollari a euro) senza battere ciglio, quindi non è di certo un investimento di qualche centinaio di euro che fa la differenza. Di certo se ne spendono molti di più anche solo per un viaggio negli Stati Uniti.

Anche i professionisti che operano in Italia sono abituati a spendere per la loro formazione professionale.

Se sei un professionista, immagino che nonostante tu abbia il tuo bel da fare, ti devi aggiornare per rimanere continuamente sul mercato e la formazione è sicuramente un costo importante da tener presente nel calcolo del tuo budget annuale.

Tutti siamo abituati a spendere qualche migliaia di euro all’anno in formazione, quindi 150/200 euro per un evento di questo tipo, internazionale, con il calibro dei professionisti che vi partecipano e con tutto quello che avrai la possibilità di portarti a casa, sono davvero un prezzo ridicolo.

Ti anticipo già che, a parte non ci siano novità, a causa anche di tutto quello che sto sviluppando in Florida, a causa di tutti gli impegni che ho già accumulato, non sarò presente ad altri eventi a breve, quindi se vuoi incontrami di persona questa è un’occasione più unica che rara.

Per questo motivo, sbrigati, acquista subito il tuo biglietto per il summit attraverso questa pagina, l’evento sarà a breve e più velocemente ti iscrivi, più possibilità avrai di usufruire dei biglietti a 150 euro anziché a 200 euro.

Ci vediamo a Milano all’European Home Staging Summit, sarà un piacere conoscerti.

Opt In Image
Oggi centinaia di italiani stanno guadagnando con gli immobili negli stati uniti

Scopri anche tu come acquistiamo immobili all'asta negli USA direttamente da banche ed istituzioni:

• No ad immobili scadenti
• Basta affidarsi ad agenzie che non sanno quello che fanno
• No ad incertezze, sì ad un sistema dedicato per acquistare immobili in America

Ho letto la privacy come chiesto dalla L.196/2003.

La nostra polizza sulla privacy protegge il tuo indirizzo email al 100%. Se desideri non ricevere più le nostre email, potrai cancellarti in qualsiasi momento tramite il link posto nelle email stesse, cosi’ come chiesto dalla L.196/2003.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.