Le opportunità speculative fornite dagli immobili soggetti a procedura di foreclosure in USA hanno da sempre costituito un mercato riservato ad investitori professionisti e specializzati.

Il motivo di questa riserva è dovuto alla fattispecie giuridica stessa dell’attività di foreclosure che rappresenta un istituto di diritto comune anglosassone sconosciuto al nostro ordinamento giuridico che invece si basa sul diritto civile di derivazione romanica.

Specialmente nel corso degli ultimi anni a seguito della crisi finanziaria che ha messo in ginocchio l’economia mondiale ed all’aumento esponenziale di insolvenze nel mercato dei mutui subprime USA un numero sempre crescente di immobili soggetti a foreclosure sono stati immessi sul mercato alimentando un mercato di vendite parallelo a quello delle nuove costruzioni che a loro volta hanno subito un rallentamento in alcuni stati pari al 90%.

Questa situazione ha generato uno spostamento di interesse da parte degli investitori istituzionali a favore del mercato di cui stiamo parlando, ma ha anche attratto una nuova serie di soggetti che per derivazione dal loro abituale contesto lavorativo (marketing, vendite, formazione e crescita personale, ecc.) si sono, così come per incanto, svegliati una mattina scoprendo di essere investitori nel settore dei foreclosures in USA.

E visto che le mailing list di questi pifferai magici sono colme di indirizzi di soggetti che vorrebbero davvero imparare nuove strategie di investimento e crescita personale per affrontare con nuove leve i tempi difficili ed estremamente competitivi del prossimo decennio oltre che di soggetti bisognosi in cerca di miglior fortuna nella vita, ben presto si sono formate lunghe file di topolini che, seguendo il suono ipnotico delle storie raccontate dai nuovi guru degli investimenti, senza avere una minima idea di cosa stessero facendo non avendo la competenza e nemmeno l’esperienza necessaria a valutarne la sostanza, si sono incamminati verso la terra promessa dei foreclosures: gli Stati Uniti.

Lo staff Legale

(Torna alla versione semplificata del mercato immobiliare americano)